Concorso docenti scuola 2016 - Tutti i numeri forniti dal Ministero

Concorso docenti scuola 2016 - Tutti i numeri forniti dal Ministero

Stavolta ci siamo, davvero


Concorso a cattedra: manca davvero poco.
Il  Miur ha diffuso un comunicato stampa  in cui ha snocciolato un po’ di numeri su quello che è uno dei concorsi più attesi dell’anno.
Confermati  63.712 posti totali, di cui 57.611 comuni e  ben 6.101 di sostegno.
E’ confermata, diversamente dal concorso precedente,  la assenza della prova preselettiva e  che le prove saranno computer based. La procedura per l’iscrizione sarà gestita interamente via web tramite in in sito interno a quello del Miur che sarà in funzione alla fine del  mese di febbraio.

I posti messi a concorso

Nel dettaglio, i posti per grado sono:

  • Infanzia 7.237 (6.933 comuni e 304 di sostegno),
  • Primaria 21.098 (17.299 comuni e 3.799 di sostegno),
  • Secondaria di I grado 16.616 (15.641 comuni e 975 di sostegno),
  • Secondaria di II grado 18.255 (17.232 comuni e 1.023 di sostegno)


A questi si aggiungono 506 posti, relativi a tutti i gradi di istruzione, per la nuova classe di concorso A023,  relativa all'insegnamento dell'italiano come lingua seconda.  Il Miur ha anche fornito, in un allegato che puoi scaricare da qui,  i dati relativi ai posti banditi per ogni  classe di concorso. 

I bandi, come più volte riferito,  saranno tre: 

  • uno per infanzia e primaria, 
  • uno per  secondaria di I e II grado,
  • uno per sostegno. 

 

Le prove

Il Ministero ha sciolto anche i dubbi sulle due prove, scritta e orale, del  prossimo concorso
La prova scritta durerà 150  minuti e si articolerà in 8 domande sulla materia di insegnamento di cui 2 in lingua straniera (inglese, francese, tedesco o spagnolo, obbligatoriamente l'inglese per la primaria).

Le domande saranno 6 a risposta aperta,  di carattere “metodologico” e “non nozionistico”,  e 2 (quelle in lingua) che si articoleranno  ciascuna in  5 sotto quesiti a risposta chiusa
Ai quesiti in lingua verrà assegnato un punteggio inferiore rispetto alle altre domande "displinari"  in modo da pesare di meno nella determinazione del punteggio finale.

Per la prova di inglese vi suggeriamo il volume “Prepararsi ai quesiti di Inglese del Concorso a Cattedra 2016”. Per la l’inglese nella primaria, invece, vi consigliamo “L'INGLESE nella scuola primaria e dell'infanzia per il Concorso a Cattedra 2016”.

Vi ricordiamo che tutti i nostri volumi disciplinari, che puoi trovare qui,  contengono domande a risposta chiusa.

La prova orale, invece, si articolerà in 45 minuti divisi in: 

  • 35 minuti  per una lezione simulata
  • 10 minuti di interlocuzione fra candidato e commissione. 

Il Ministero ha precisato che, nella valutazione dei titoli,  si valorizzeranno, fra l'altro, i titoli abilitanti, il servizio pregresso, il dottorato di ricerca, le certificazioni linguistiche. 

Vi segnaliamo  su Facebook il gruppo di studio creato da PSN per il prossimo concorso 2015-2016.